Jojoba oil on the wooden board

L’olio di jojoba compare tra i migliori elementi naturali volti a preservare la bellezza e la salute della pelle, così come della chioma. Si tratta di una cera liquida ottenuta dalla spremitura dei semi della Simmondsia chinensis, originaria dell’Arizona, della California e del Messico, e impiegata da secoli dai nativi americani per lenire prevalentemente le irritazioni.

L’olio di jojoba è inodore, mantiene l’idratazione cutanea e favorisce l’eleasticità dell’epidermide. Adatto a pelli sia secche che grasse, poichè esplica azione riequlibrante in entrambi i casi. Antibatterico e antimicotico, è indicato nel’acne e in alcune patologie della pelle. Si utilizza sui capelli sfibrati allo scopo di rigenerarli, oppure per proteggerli dal sole e dall’acqua di mare; sul cuoio capelluto per ridurre forfora o seborrea. Utile anche sulle labbra screpolate.

Grazie alla sua consistenza liquida l’olio di Jojoba è una delle poche sostanze cerose non solide, per questo è molto impiegato come ingrediente base per cosmetici e creme. Spesso entra nell’elenco degli ingredienti di rossetti, fondotinta, creme per la pelle. Grazie all’alta capacità di conservazione e resistenza alle alte temperature, mantiene costante l’alta qualità della sua purezza.

Ricco di Vitamina E, B2 e B3 e minerali contrasta e lenisce problematiche legate alla pelle come psoriasi, pelle secca e desquamazioni, acne, prurito, eczemi e funge perfettamente come filtro solare. Penetra velocemente nella pelle, non unge e appesantisce, ma lascia una sensazione setosa e morbida. Di facile applicazione bastano poche gocce dopo il bagno o la doccia, direttamente sulla pelle umida del corpo e del viso per un assorbimento rapido. Ottimo anche come antirughe basta picchiettarne qualche goccia lungo il contorno occhi.

Grazie alle sue proprietà emollienti è un toccasana per le labbra creando un effetto glossy, ma anche per le ciglia, protegge la pelle dopo le scottature, previene le smagliature e rinforza i capelli. Un impacco pre-lavaggio potrà servire per ammorbidirli e al contempo eliminare la forfora, basterà versare un discreto quantitativo sulle lunghezze e sulle punte lasciandolo in posa. Si può mescolare anche con yogurt e limone per una maschera nutriente e rigenerante. Quindi lavare e sciacquare come d’abitudine. In alternativa poche gocce stese sui capelli puliti e ancora umidi favoriranno un’asciugatura morbida e setosa.

Olio di jojoba proprietà

L’olio di jojoba è un lipide di origine vegetale composto da un mix di esteri cerosi, vitamina E, vitamine del gruppo B, ricco di minerali quali zinco, rame e iodio. Incolore e inodore, tende a solidificarsi se sottoposto a temperature inferiori ai 10°C.

La caratteristica stabilità al calore così come la sua elevata resistenza all’irrancidimento è dovuta alla massiccia presenza di antiossidanti naturali e tocoferoli. Sotto l’aspetto prevalentemente alimentare, pur non risultando tossico, l’olio di jojoba non è per nulla digeribile: in questo caso può pertanto provocare uno spiacevole effetto lassativo.  

A differenza della maggior parte degli oli vegetali, la sua struttura molecolare è lineare e non ramificata, fattore che lo rende perfettamente dermo-affine poiché estremamente simile al sebo naturalmente prodotto dalla pelle, il quale preserva naturalmente la pelle da secchezza e disidratazione poiché composto da acidi grassi e colesterolo, che svolgono l’importante ruolo di “barriera”.

Olio di jojoba usi

L’olio di jojoba aiuta ad arginare innumerevoli problematiche, rivelandosi un vero e proprio “cosmetico multifunzionale”. Tratta facilmente pelli secche, irritate e difficili, colpite ad esempio da eczema e rosacea in virtù delle spiccate proprietà anti-infiammatorie, riducendo sensibilmente rossori, prurito e secchezza.

Non essendo comedogeno, aiuta a normalizzare la pelle grassa bilanciando la produzione di sebo e riducendo al contempo acne e punti neri. Efficace struccante naturale, elimina rapidamente ogni traccia di make-up, anche se a lunga tenuta. Miscelato con altri oli vegetali o essenziali costituisce una base neutra ottimale, rivelandosi un eccellente olio da massaggio.