Macerata, ubriacano il loro cane di pochi mesi: denunciati

Due fidanzati residenti ad Ancona, una 32enne di origine campane e un 27enne marchigiano, la scorsa settimana si trovavano in un bar di Porto Recanati (Macerata): hanno condiviso un video in cui hanno ubriacato il loro cane, un cucciolo di Amstaff di pochi mesi, facendogli bere dello champagne versato in una ciotola durante un aperitivo con degli amici. I due sono stati identificati dai carabinieri e denunciati per maltrattamenti.

Macerata, ubriacano un cane e pubblicano il video: denunciati

Come riportato dal Resto del Carlino, i fidanzati avrebbero dato da bere dello champagne al proprio cucciolo, condividendo il video sui social.

I due, residenti ad Ancona ma in gita a Porto Recanati per un aperitivo lo scorso weekend, sono stati denunciati dai carabinieri con l’accusa di maltrattamento di animali.

Si tratta di un reato (articolo 544 del codice penale) che prevede dai 3 ai 18 mesi di carcere. In alternativa, una multa da 5 mila a 30 mila euro.

Le indagini erano partite d’ufficio dopo la segnalazione arrivata dall’Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa) di Milano.

Macerata, ubriacano il loro cane di pochi mesi

Lunedì 14 giugno il presidente, Lorenzo Croce, aveva presentato denuncia ai carabinieri di Milano, allegando i due video condivisi su Instagram.

Nel primo video si vede il cucciolo bere champagne dalla ciotola, mentre i suoi due padroni consumano un aperitivo con degli amici in un bar di Porto Recanati.

Nel secondo, invece, il cane viene ripreso mentre gira confusamente su se stesso, forse a causa dell’alcol. Oltre alla denuncia per maltrattamenti, l’Aidaa ha chiesto alla procura di Macerata di visitare il cucciolo: la coppia rischia il sequestro del cane visto che quest’ultimo ha un’età compresa tra i 3 e i 4 mesi.