Il magnesio è un minerale fondamentale per l’organismo, un elemento nutriente ed essenziale che garantisce il corretto funzionamento corporeo, determinandone il regolare processo fisiologico. Grazie al magnesio, inoltre, gli altri minerali (fosforo, sodio e potassio) riescono a svolgere al meglio le loro naturali funzioni ricostituenti, “tamponando” la perdita di sali dovuta al sudore.

Perché è importante prenderlo adesso

Giugno è un mese particolare in cui il clima si fa particolarmente caldo e l’aria profuma di ferie estive, ma il nostro corpo, prima di concedersi il meritato riposo vacanziero, è costretto a un estenuante sprint finale. Lo stress a cui ci sottoponiamo in questo periodo, tra l’altro, induce a un consumo di magnesio molto intenso rispetto al normale.

Una giusta quantità di magnesio, sotto forma di citrato, comporta molti benefici: è utile per tenere sotto controllo la stanchezza e l’affaticamento, svolge un ruolo primario nel processo di trasformazione delle proteine in energia, regola il sistema nervoso e quello cardiovascolare e, in caso di sudorazione eccessiva, tipica dei giorni afosi, è un ottimo rimineralizzante.

Come assumerlo

Prendi il magnesio in compresse (una al giorno con acqua) o prova la polvere; sciogline un misurino in un bicchiere di succo di mela trasparente senza zucchero e bevi poco prima di colazione: così l’organismo assorbe meglio il minerale. La cura deve durare un mese.

Una sana alimentazione è la prima fonte naturale di magnesio

Sono una significativa riserva di magnesio la frutta secca ed oleosa in quantità non superiore a 30 grammi al giorno, come anche il cioccolato meglio se fondente all’80 per cento. Lo sono anche i cereali come il miglio (privo di glutine e la crusca di frumento) e poi i legumi come i fagioli, fave e piselli, e tra gli ortaggi spiccano i carciofi, la rucola ed il songino. Sono ricchi di magnesio i gamberi e la bresaola.

La frutta che contiene maggiori quantità di magnesio? Fichi d’india e banane. Si può ricorrere anche agli integratori, meglio in forma citrato, addizionato di vitamina C, perché potenzia l’attività del magnesio ed il suo miglior assorbimento.