Il massaggio Thai Royal è una tecnica che risale a 2.000 anni fa e che combina lo yoga e la digitopressione. Questo stile di massaggio è una combinazione di tecniche ayurvediche, cinesi e yoga.

I benefici per la schiena

Poiché il Thai Royal Massage è così efficace nel trattamento del mal di schiena, è spesso consigliato come trattamento per le persone la cui postura scorretta o lo stile di vita sedentario hanno portato a questo problema comune.

Viene comunemente utilizzato per ridurre la rigidità e il dolore al collo, alle spalle e alla schiena. Il massaggio Thai Royal è una forma di stretching che è nota per aiutare a curare i dolori alla schiena liberando la tensione muscolare e rilassando i muscoli.

Oltre ad alleviare il mal di schiena, il massaggio Thai Royal è benefico anche per le persone con articolazioni rigide. Questo massaggio può giovare a diverse aree del corpo e ridurre l’infiammazione, migliorando le prestazioni sportive.

Quando si lavora per favorire la circolazione sanguigna e linfatica, i benefici raggiungono tutte le aree del corpo. Il sangue e il sistema linfatico trasportano ossigeno, nutrienti e altre sostanze alle cellule del corpo. Inoltre, rimuovono i prodotti di scarto da queste stesse cellule.

Per questo motivo, i problemi circolatori possono influire sul corretto funzionamento di ogni organo e tessuto, ad esempio privando le cellule di ossigeno o nutrienti adeguati.

Inoltre, il massaggio Thai Royal può anche aiutare ad alleviare il mal di testa cronico causato dalla tensione del collo e delle spalle.

La riduzione del dolore che si ottiene con questo massaggio è dovuta anche al suo effetto positivo sull’umore: Il Thai Royal Massage aiuta a rilassarsi, a combattere la stanchezza fisica e mentale e ad aumentare l’energia.

I benefici del massaggio sono innanzitutto di natura fisica; comprendono il movimento, lo stretching e le posizioni che aiutano a ridurre lo stress e l’ansia, grazie al rilascio di ormoni e neurotrasmettitori che aumentano a sensazione di benessere e fanno percepire meno le sensazioni dolorose.