Melania Trump starebbe pensando al divorzio

242

Melania Trump si sarebbe unita al coro di quelli che starebbero facendo pressing su Donald Trump affinché riconosca la sconfitta e conceda la vittoria a Joe Biden. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti. Secondo indiscrezioni a cercare di convincere il presidente a fare il grande passo della concessione ci sarebbe anche Jared Kushner, il consigliere marito della figlia Ivanka.

Comparsa pochissimo durante la campagna elettorale, poco amante della vita pubblica, è stata la più riluttante First Lady che la storia americana ricordi. Solo nell’ultima settimana si è scagliata contro il rivale democratico del marito, Joe Biden, liquidandolo come “un politico di carriera”, interessato solo all’agenda della sinistra radicale.

L’ex assistente di Melania: “Chiederà il divorzio”

Le agenzie di scommesse starebbero addirittura quotando il divorzio tra Melania e Donald Trump: i due stanno insieme da 16 anni. Secondo la ex assistente del presidente Usa, Omarosa Maigault Newman, “Melania starebbe contando i minuti dall’uscita del marito dalla Casa Bianca così da poter divorziare”, riporta l’Adnkronos. “Se Melania lo facesse mentre è ancora in carica, lui troverebbe un modo di punirla”, ha aggiunto la Newman autrice del libro ‘Unhinged‘ che svela retroscena sul matrimonio della coppia.

Nonostante i momenti di gelo in pubblico, Melania Trump ha sempre sostenuto di avere una “stupenda relazione” col marito, dalla quale la dividono ben 26 anni e con il quale non dorme. “Non stanno divorziando. Onestamente, sono fatti l’uno per l’altra”, ritiene invece Stephanie Winston Wolkoff, amica intima di Melania e suo braccio destro nella East Wing prima di una burrascosa separazione.

Melania Trump, accordo post-matrimoniale per il figlio

Nel suo libro uscito in estate, ‘Io e Melania’, aveva scritto che la moglie del presidente, prima di trasferirsi alla Casa Bianca da New York, aveva negoziato un accordo post-matrimoniale per garantire al figlio Barron la giusta fetta dell’impero Trump. All’epoca, Melania aveva raccontato di essere rimasta a Manhattan per prendersi cura del figlio.