Modello per una nuova raccolta dei piccoli rifiuti elettronici, ecco cosa sono diventate le EcoIsole RAEE di Ecolight. Infatti, oggi venerdì 29 marzo, una delegazione del C40 – Cities Climate Leadership Group, rete globale costituita dai sindaci delle maggiori città del mondo per combattere i mutamenti climatici, durante il sopralluogo a Milano è giunta, nel quartiere Baggio per vedere il funzionamento dell’EcoIsola RAEE posizionata al Municipio 7.

Rappresentanti di alcune città quali Los Angeles, Abu Dhabi, Tel Aviv e Rotterdam, aderenti alla rete mondiale impegnata nella tutela dell’ambiente e guidati da Amsa-Gruppo A2A, hanno visto il funzionamento dei piccoli RAEE.

Otto EcoIsole sono state posizionate in altrettanti municipi del capoluogo meneghino. Ottimi i risultati, nei primi due mesi del 2019, gli speciali contenitori sono stati utilizzati da 2 mila cittadini che hanno conferito oltre 1,5 tonnellate di piccoli elettrodomestici, cellulari e lampadine a risparmio energetico. “I RAEE sono tra i rifiuti che crescono a un tasso maggiore nel mondo.-spiega ricorda Giancarlo Dezio, direttore generale di Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei RAEE, delle pile e degli accumulatori esausti- “ Potenziare la loro raccolta è quindi una necessità per tutelare maggiormente l’ambiente. L’EcoIsola RAEE offre ai cittadini una possibilità in più per conferirli correttamente e così avviarli a un percorso di trattamento e recupero”.

L’EcoIsola nasce da un progetto di Ecolight per facilitare la raccolta dei rifiuti elettronici di piccole dimensioni quali cellulari, telecomandi, tablet, ma anche lampadine a risparmio energetico, piccoli led e neon non più funzionanti. Questi rifiuti sono riciclabili fino a oltre il 90% del loro peso e solo poco più del 20% segue un corretto percorso di trattamento e recupero. Spiega ancora Dezio. Le EcoIsole di Milano si trovano: nel Municipio 2, in viale Zara 100-Municipio 3, presso la Biblioteca Valvassori Peroni, in via Valvassori Peroni 56- Municipio 4, in via Oglio 18-Municipio 5, in viale Tibaldi 55-Municipio 6, in via Legioni Romane 54-Municipio 7, in via Anselmo da Baggio 55- Municipio 8, in via Quarenghi 21-Municipio 9, in viale Guerzoni 38 .

L’utente, per utilizzare l’EcoIsola RAEE, deve strisciare nell’apposita fessura la Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria) e poi selezionare il tipo di rifiuto da conferire, inserendolo successivamente all’interno dello sportello dedicato. Quando i contenitori interni sono pieni, è la stessa macchina ad avvisare gli operatori di Ecolight Servizi per il loro svuotamento. Le EcoIsole sono dotate di un sistema antintrusione, per scongiurare eventuali vandalismi.