Solo un mese fa, Adriana Monno e Danilo Siboni, con una moto, erano giunti innanzi al comune che aveva fatto da teatro al loro matrimonio: felicità, sorrisi e la voglia di trascorrere insieme una vita intera. Il sogno si è spezzato in maniera drammatica nella notte tra il 20 e il 21 agosto, quando quella stessa moto che li aveva condotti all’altare è rimasta coinvolta in un tragico incidente all’ingresso di San Rocco al Porto, il piccolo centro in provincia di Lodi. Qui risiedevano i due coniugi. Ne dà notizia Il Piacenza.

Adriana, 48 anni, è deceduta subito dopo l’incidente mentre il neo marito, 51 anni, si trova ricoverato in condizioni critiche al policlinico San Matteo di Pavia,

Al momento rimane incerta la dinamica dell’incidente. Nessun testimone, nessuno che avrebbe visto qualcosa. In zona, però, c’è una telecamera le cui immagini sono ora al vaglio delle forze dell’ordine e potrebbero essere utili per chiarire come sia avvenuta la tragedia.

I sanitari del 118, giunti da Piacenza con l’automedica, hanno provato a lungo a rianimare sul posto la 48enne ma purtroppo senza riuscirvi.

Sul luogo del dramma è atterrata anche l’eliambulanza giunta in volo notturno da Brescia. Degli accertamenti sulla dinamica se ne stanno occupando i carabinieri della Compagnia di Codogno intervenuti con diverse pattuglie.

Sempre nelle scorse ore si è consumato un altro funesto incidente motociclistico. A Nogaré, frazione del comune di Pergine Valsugana, un padre e la figlia 13enne hanno perso la vita mentre erano a bordo di un mezzo a due ruote. Come riporta RaiNews, il veicolo ha sbandato mentre le vittime erano in una curva, finendo oltre il guardrail in una scarpata sottostante.