Anche voi non riuscite ad eliminare dal telefono vecchie fotografie o mail? Scoprite con noi la motivazione di questa curiosa abitudine.

Se cancellare foto e mail vi crea un grande disagio al punto da non riuscire a farlo, siete affetti dal “digital hoarding”, una problematica sempre più diffusa specialmente nella fascia 20-30 anni. A rivelarlo è una ricerca condotta dalla Monash University, Australia.

Secondo lo studio, accumulare fotografie e mail e non riuscire a disfarsene è una vera e propria patologia psicologica, che tradisce una sindrome compulsiva.

Il professor Darshana Sedera e il coautore della ricerca Sachithra Lokuge hanno esaminato 850 persone, per rilevare il livello di stress causato dal pensiero di dover eliminare i propri contenuti digitali.

Lo studio, presentato recentemente in occasione dell’International Conference on Information Systems di San Francisco, ha messo in luce il collegamento fra i comportamenti tipici di chi accumula e livelli di stress piuttosto alti.

Per gli scienziati, il disordine psicologico tipico di chi conserva in modo seriale può complicare la presa di decisione e la risoluzione di dolore e ansia.