L’olio di canapa ha proprietà eccezionali e di cui pochi conoscono i molteplici benefici per l’organismo e per il benessere psicofisico.

L’olio di canapa puro è un olio vegetale prodotto della spremitura dei semi di canapa. Ricco di vitamine e acidi grassi essenziali, ha ottime proprietà nutrienti e cosmetiche e, quindi, viene utilizzato per diversi scopi.

Le sue caratteristiche fondamentali sono interessanti sotto diversi punti di vista:

  1. Ha una texture soffice, ideale per un uso cosmetico;
  2. È perfetto come condimento, infatti il suo sapore ricorda quello delle nocciole;
  3. Ha un colore verdino che diventa quasi trasparente se sottoposto a raffinatura.

L’olio di semi di canapa ha specifiche proprietàterapeutiche per il nostro organismo:

  • È un integratore energetico in grado di nutrire la mente;
  • Depura l’organismo e ristabilisce l’equilibrio gastrointestinale;
  • Riduce la stanchezza e lo stress ossidativo;
  • Favorisce il rilassamento e il benessere del sistema nervoso;
  • Ha anche una funzione lenitiva sulle articolazioni.

Le proprietà dell’olio di canapa sono utili anche ai nostri amici a quattro zampe. Infatti, l’olio di canapa è un antidolorifico capace di ridurre infiammazioni e tensioni muscolari.

Inoltre, calma cani e gatti in caso di traumi e li aiuta a ritrovare il loro benessere psicofisico. Continua a leggere l’articolo per scoprire i benefici di integrare l’olio di canapa nella tua quotidiana routine di benessere.

Olio di canapa: quali sono le sue proprietà benefiche?

Abbiamo visto che l’olio di canapa ha importanti proprietà terapeutiche di cui l’intero organismo può trarre giovamento. Infatti, l’olio di canapa rilassante contiene un’elevata concentrazione di Sali minerali, ideali per migliorare la memoria e l’attenzione. Ma non solo.

L’olio di canapa ha anche proprietà benefiche tali da contrastare lo stress ossidativo della pelle e la stanchezza fisica e mentale.

L’affaticamento non è l’unica cosa che è possibile contrastare facendo un buon uso dell’olio di canapa. L’utilizzo di questo prodotto naturale, infatti, è utile per gli scopi più disparati.

Ad esempio, è efficace per la salute dell’intestino e dell’intero organismo e non solo: come vedremo nel prossimo paragrafo, l’olio di canapa ha proprieta cosmetiche davvero eccezionali.

Olio di canapa e benefici su viso e capelli

Uno degli usi più comuni dell’olio di semi di canapa è proprio quello che interessa la cura di viso, corpo e capelli. Difatti, questo prodotto vegetale vanta una cospicua concentrazione di Vitamina E, ovvero l’antiossidante più efficace per contrastare l’azione dei radicali liberi e favorire il rinnovamento cellulare.

Ecco in breve quali sono dell’olio di canapa i benefici per il viso:

  • Riduce i segni del tempo, rughe e imperfezioni;
  • Ripristina lucentezza e salute del capello;
  • Combatte la forfora;
  • Nutre a fondo la pelle disidratata;
  • Ha un potere antibatterico e antifungino;
  • Lenisce il prurito e dona benessere alla cute stressata.

Le proprietà antiossidanti dell’olio di semi di canapa interessano particolarmente la cura della pelle e della cute. Tuttavia, questo cosmetico naturale è un rimedio efficace anche per ristrutturare i capelli secchi e danneggiati. Nutre a fondo la chioma e rigenera la pelle secca e sensibile. Continua a leggere l’articolo per sapere come e quando devi assumere l’olio di canapa.

Uso dell’olio di canapa

L’olio di canapa può essere assunto:

  • Come integratore
  • Consumato come alimento.

Se ne possono utilizzare da un cucchiaino a tre cucchiai al giorno da aggiungere a crudo per condire insalate, contorni di verdure o aggiunto ai frullati e agli yogurt.

Esternamente, è possibile utilizzare l’olio di canapa puro o mescolato con altri oli vegetali per realizzare un olio rilassante e antinfiammatorio per massaggi della pelle del viso e del corpo.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le controindicazioni dell’olio di canapa non sono note e questo prodotto non presenta particolari effetti collaterali. Dato l’elevato apporto calorico e l’azione lassativa degli oli vegetali, il consumo di olio di canapa deve essere comunque moderato.

Come fare l’olio di canapa

L’olio di semi di canapa si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi della canapa. Per fare l’olio di canapa in casa è dunque necessario avere a disposizione un piccolo frantoio domestico.

L’olio di canapa ottenuto dalle foglie, o olio di marijuana,si può invece preparando macerando le foglie di cannabis in olio di oliva.

L’olio di canapa alimentare è facilmente reperibile nei negozi di alimentari, dove è possibile trovare olio di canapa spremuto a freddo e olio di canapa bio.

Dopo l’acquisto, deve essere conservato  lontano da fonti di calore e luminose e una volta aperto si conserva in frigorifero.

Olio di semi di canapa: come e quando si assume?

L’olio di canapa può essere assunto puro, in un mix di oli vegetali o anche diluito, a seconda della necessaria concentrazione di principi attivi. Inoltre, in farmacia è possibile trovare quest’olio in forma di integratore alimentare, ovvero in capsule molli per i diversi scopi:

  • Ridurre l’affaticamento e migliorare la concentrazione;
  • Supportare il metabolismo energetico;
  • Migliorare il benessere mentale;
  • Depurare l’organismo.

Ma quali sono i migliori integratori a base di olio di canapa che puoi trovare in farmacia? Scoprilo leggendo il prossimo paragrafo.

Integratori a base di olio di canapa: quali puoi trovare in vendita in farmacia?

La linea HEMP+ della Swisse offre diversi tipi di integratori a base di olio di semi di canapa estratto a freddo e privo di THC. Insieme alle capsule molli è possibile trovare anche l’olio puro di canapa per uso topico o per la cura dei capelli sfibrati.

Ottimo anche per idratare la pelle secca e sensibile o incline a patologie del derma. In merito agli integratori in capsule molli a base di olio di canapa, questi sono studiati per rispondere a diverse esigenze:

Integratori alimentari con estratto di guaranà, selenio e vitamine B6 e B12, per ridurre la spossatezza;

Integratore energetico con yerba mate, vitamine B3 e B12, per supportare il metabolismo energetico;

Integratori con melissa, magnesio e vitamina B6, per il normale funzionamento del sistema nervoso;

Integratore alimentare con estratto di carciofo, zinco e vitamina B1, per depurare l’organismo.