Vi sono alcuni oli da massaggio che si possono produrre in proprio per alleviare le parti del corpo indolenzite, questi oli sono costituiti da canfora e una base di olio vegetale, detta olio vettore. Questi preparati sono definiti oli canforati e sono riscaldanti in quanto si usano spesso nelle attività sportive per massaggiare i muscoli prima dell’inizio dell’allenamento. E’ vero che si possono trovare già pronti in erboristeria o in farmacia, ma perchè non farlo in casa? Quindi oggi forniamo la ricetta per prepararlo in casa.

Vi occorreranno: un olio vegetale come olio di mandorle dolci o di jojoba, canfora e per renderlo più gradevole anche altri utili oli essenziali. Precisamente: 100 grammi di olio (mandorle o jojoba), 7 gocce di olio essenziale di rosmarino, 5 gocce di olio essenziale di lavanda.

Unite e miscelate gli ingredienti senza macerazione in quanto la canfora è immediatamente solubile. Potete usare la vaselina come base per il preparato così si conserva più a lungo senza problema di luce e temperatura. Farete un massaggio delicato in presenza di una contusione, più energico se si tratta di un massaggio riscaldante.