L’olivello spinoso, è un piccolo arbusto dai rami spinosi e dalle belle bacche arancioni, conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche.

Le bacche di olivello spinoso sono infatti molto ricche di vitamine e antiossidanti, veri e propri stimolanti naturali ottimi per rivitalizzare il nostro organismo.

Contiene vitamine A, B1, B2, B6 e C, oltre ad altri principi attivi, per questo è stato per lungo tempo usato come rimedio naturale contro ustioni, eczema, acne, indigestione, ipertensione, rughe e molto altro ancora, anche se non ci sono prove scientifiche valide a sostegno della maggior parte degli usi. 

L’olivello spinoso è un arbusto le cui importanti proprietà lo hanno reso noto fin dall’antichità. Per esempio, i greci lo davano ai cavalli per stimolarne la crescita e lucidarne il pelo, mentre in tempo di guerra era considerato un alimento energetico per i soldati.

Nella medicina tradizionale cinese, indiana e tibetana, questo arbusto viene utilizzato da solo o anche in abbinamento a farmaci di formulazione chimica e attualmente l’olivello spinoso è una delle piante officinali più utilizzate nel mondo, tanto come rimedio preventivo quanto come cura per diverse problematiche e carenze.

Antiossidante naturale: le bacche dell’olivello spinoso contengono carotenoidi, perfetti come antiossidanti e ideali come coadiuvanti nella microcircolazione e nella rigenerazione dell’epitelio. Gli acidi grassi Omega 3 riducono l’infiammazione e il rossore, il bruciore o il prurito, mentre la vitamina E aiuta a riattivare rapidamente l’epidermide, a lenire le ferite e a ridurre le cicatrici. Ideale dopo l’esposizione al sole, l’olivello spinoso è efficace contro ustioni, scottature, ma anche piaghe da decubito, tagli, dermatiti e ulcere della pelle.

Crema Ricca all'Olivello Spinoso
Trattamento nutriente, idratante e restitutivo per pelli mature
Voto medio su 27 recensioni: Buono
€ 15,50


Promuove la salute del cuore

L’olio di olivello spinoso può giovare alla salute del cuore in diversi modi. Per cominciare, i suoi antiossidanti possono aiutare a ridurre i fattori di rischio di malattie cardiache, inclusi coaguli di sangue, pressione sanguigna e colesterolo. In un piccolo studio, a 12 uomini sani sono stati somministrati 5 grammi di olio di olivello spinoso o olio di cocco al giorno. Dopo quattro settimane, gli uomini nel gruppo dell’olivello spinoso avevano marcatori di coaguli di sangue significativamente più bassi.

Può proteggere dal diabete

L‘olio di olivello spinoso può anche aiutare a prevenire il diabete. Alcuni studi dimostrano che può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue aumentando la secrezione di insulina e la sensibilità all’insulina. Un piccolo studio rileva che l’olio di olivello spinoso può aiutare a ridurre al minimo i picchi di zucchero nel sangue dopo un pasto ricco di carboidrati. Tuttavia, sono necessari ulteriori studi.

Protegge la pelle

I composti nell’olio di olivello spinoso possono migliorare la salute della pelle se applicati direttamente. Ad esempio, alcuni studi mostrano che può aiutare a stimolare la rigenerazione della pelle, aiutando le ferite a guarire più rapidamente.

Allo stesso modo, altri studi rivelano che può anche aiutare a ridurre l’infiammazione in seguito all’esposizione ai raggi UV, proteggendo la pelle dai danni del sole. I ricercatori ritengono che entrambi questi effetti possano derivare dal contenuto di grassi omega-7 e omega-3. Ci sono alcune prove che possa anche prevenire la secchezza della pelle e aiutarla a guarire da ustioni, congelamento e piaghe da decubito.

Può potenziare il sistema immunitario

L’olio di olivello spinoso può aiutare a proteggere il tuo corpo dalle infezioni. Gli esperti attribuiscono questo effetto, in gran parte, all’alto contenuto di flavonoidi.

I flavonoidi sono composti vegetali benefici che possono rafforzare il sistema immunitario aumentando la resistenza alle malattie. L’olio di olivello spinoso contiene una buona quantità di antiossidanti, composti vegetali benefici che possono anche aiutare a difendere il corpo dai microbi.

Sciroppo di Olivello Spinoso con Zucchero
Sciroppo di frutta con polpa – Rivitalizza e apporta Vitamina C naturale
Voto medio su 32 recensioni: Da non perdere
€ 15,90

Un ottimo alleato naturale per la bellezza della pelle 

L’Olivello Spinoso è anche un grande amico della pelle, tanto che entra come ingrediente in numerose creme e cosmetici con il nome Hippophae Rhamnoides.

  • come filtro UV ed emolliente nelle creme solari e doposole,
  • come cicatrizzante per alleviare ferite e ustioni, in quanto promuove la rigenerazione dei tessuti,
  • per trattare dermatiti atopiche, acne e altre malattie della pelle,
  • per nutrire la pelle grazie ai suoi elevati contenuti di acido palmitoleico
  • per ottenere capelli sani e lucidi.

In crema l’olivello attenua rosacea e dermatiti

Le creme a base di olivello spinoso presentano proprietà lenitive, decongestionanti, emollienti e ristrutturanti. Sono state impiegate con successo contro ustioni, dermatiti, eczema e rosacea. Sono creme che possono essere utilizzate per il viso e per il corpo. L’impiego quotidiano di una crema a base di olivello spinoso ridona morbidezza ed elasticità alla pelle, calma le irritazioni (anche di origine allergica) e decongestiona, con una notevole efficacia antiage.

Il suo olio riduce le smagliature

Un’altra formulazione molto efficace è rappresentata dal suo olio, nel quale si conserva un’alta concentrazione di principi attivi. L’olio di olivello può essere utilizzato efficacemente dopo la doccia o dopo un bagno caldo come emolliente, rigenerante, reidratante e calmante per la pelle irritata, soprattutto se secca e anche come potente anti-smagliature.

Olivello spinoso, amico dell’intestino:

I frutti dell’olivello spinoso sono ottimi alleati per chi soffre di intestino pigro. Dato l’alto contenuto di omega 3, omega 6, omega 9 e di omega 7 è anche un ottimo antinfiammatorio, in grado di curare il nostro organismo dall’interno: proprio per questo, l’olivello spinoso è ideale per il trattamento di ulcere gastrointestinali e per proteggere il fegato.