Panico in aereo, donna apre il portellone: “Volevo un po’ d’aria fresca”

59

Ha dell’incredibile quanto avvenuto all’aeroporto internazionale di Wuhan Tianhe il 23 settembre sul volo MF8215 di Xiamen Airlines. A riportare la notizia è stato il quotidiano britannico Express. La scena, a dir poco surreale, è stata dettagliatamente documentata da un passeggero, che ha ripreso il tutto, nonostante lo smarrimento per quanto stesse avvenendo. Lo sciagurato gesto della signora, un’arzilla 50enne, non ha avuto fortunatamente conseguenze drammatiche. L’aereo, dopo il fuori programma che ha scatenato il panico tra gli altri passeggeri, è infine riuscito a raggiungere la destinazione, atterrando a Lanzhou.

La donna, una turista, si è giustificata con i passeggeri e i membri dell’equipaggio affermando di aver bisogno di aria fresca. Una volta passato il panico generale, giustificato dal rischio di morire in volo, il portellone d’emergenza è stato regolarmente chiuso. Il video riguardante l’accaduto è diventato ben presto virale e su Youtube ha ricevuto in poche ore 18 milioni di visualizzazioni. Il filmato, della durata di pochi secondi, mostra l’uscita di emergenza aperta. L’aereo era decollato dall’aeroporto internazionale di Wuhan Tianhe, in Cina. La notizia è stata riportata da numerosi media internazionali, proprio per la bizzarria dell’evento, che si è concluso tuttavia nel migliore dei modi. Tra lo stupore generale è dovuta intervenire la polizia, che ha immediatamente arrestato la donna, mentre il volo è stato ritardato di circa un’ora.