Il peperoncino è una spezia molto nota e utilizzata nella cucina italiana. Utilizzato sia fresco che secco è un ortaggio con una storia millenaria, che deve la sua diffusione in Europa grazie a Cristoforo Colombo che lo portò nel Vecchio Mondo dopo la scoperta dell’America.

Perché è piccante

Il peperocino ha la particolarità di essere estremamente piccante, in base anche alla varietà che ci troviamo ad assaggiare, ed è dovuto alla capsaicina, una sostanza dalle spiccate proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, che è anche responsabile di quella sensazione di bruciore che percepiamo quando ingeriamo questo alimento. Il peperoncino è inoltre ricco di vitamina A e soprattutto di vitamina C, sali minerali e potassio e se utilizzato in modo adeguato è un ottimo alleato alla nostra salute.

Ma in quali altri modi possiamo utilizzare il peperoncino?

Oltre che essere un ottimo ortaggio con proprietà benefiche, il peperoncino può essere utilizzato nelle case in modi particolari, vediamo assieme quali sono:

  1. Antidolorifico naturale. Il peperoncino è un potente antinfiammatorio e antidolorifico naturale proprio grazie alla capsaicina in esso contenuta, sostanza che si quando assorbita dalla cute, si lega a determinati recettori che agiscono per modulare la trasmissione e la percezione del dolore verso il cervello. É quindi molto usato come analgesico locale.
  2. Formiche. Il peperoncino è inoltre un ottimo deterrente per le formiche e per chi abita in un giardino o a stretto contatto con esso, ne basterà spargere un po’ di peperoncino in polvere sui davanzali delle finestre e in prossimità delle porte e degli altri punti di accesso.
  3. Cibo per uccelli. Anche se può sembrare strano se avete in casa degli uccellini questa spezia può essere aggiunta al loro cibo senza alcun problema. Sembra infatti che loro siano immuni al suo bruciore e potranno così ricavarne la vitamina C e carotene.
  4. Protezione per il giardino. Un po’ come per le formiche il peperoncino potrà aiutarvi a proteggere il vostro giardino da topolini e altri roditori che nella notte vengono a farvi visita rosicchiando radici, piante e fiori. Per evitare che questo accada basterà preparare una soluzione di acqua e peperoncino in polvere e spezzarla dove ce n’è bisogno.
  5. Deterrente per i gatti. Utilizzando il peperoncino crudo potrete invece allontanare il vostro gatto dai fili del computer o dai cavi della tv che magari penzolano e lo incuriosiscono. Per farlo basterà strofinare qualche fettina di peperoncino crudo sui cavi.

Con questi consigli potrete utilizzare in modo differente il vostro peperoncino.