Precipita una cabina dalla funivia Stesa-Mottarone, almeno 14 i morti, due bambini, rimasti feriti in modo grave, sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale Regina Margherita di Torino. È successo poco prima delle 13 di oggi. Non si sanno ancora le cause ma la cabina, arrivata in prossimità dell’ultimo pilone quindi in uno de punti più alti, è caduta.

La fune dell’impianto ha ceduto quasi in vetta – a 100 metri prima dell’ultimo pilone, spiega Rai News -, ossia in uno dei punti più alti, dove la struttura corre più staccata da terra. Una cabina si è staccata. Dalle prime ricostruzioni, le persone coinvolte dovrebbero essere undici. Almeno quattro sono morte, rende noto sempre Rai News che “non esclude che ci siano coinvolti anche dei bambini nell’incidente”

Al momento sono in corso gli interventi delle squadre di soccorso. Dal Piazzale Lido, in frazione Carciano di Stresa, in riva al lago di fronte all’Isola Bella, la funivia con un tragitto della durata di 20 minuti, raggiunge quota 1491 metri. Chiusa nel 2014 per garantirne una revisione generale, il 13 agosto 2016 è stata inaugurata la riapertura.

Le squadre di soccorso stanno arrivando sul posto, al momento non sarebbe ancora stata individuata perché la zona sottostante è impervia. Impegnati nelle ricerche carabinieri e tecnici del soccorso alpino. Sono partite 2 elliambulanze del 118. La funivia è stata rimessa in funzione da poco.