“Vediamo la curva che seppur in crescita non ha quella verticalità dell’inizio. E ci fa pensare che si è arrivati a un plateau di questo colpo di coda del virus. Sperabilmente entro due settimane saremo al picco di questa onda“. Lo ha detto il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell’Università Statale di Milano, ospite di ‘Timeline’ su Sky Tg24. “Ma per l’autunno – ha avvertito il virologo – temo, dobbiamo aspettarci un ulteriore rialzo per via delle condizioni meteorologiche, delle conseguenze del post-vacanze e della riapertura delle scuole che saranno un elemento di rischio”.

“Ferragosto? Gestire con parsimonia e buon senso quello che ci siamo guadagnati con un lockdown lungo, pesante e doloroso” è la raccomandazione. “Dobbiamo gestire il nostro tesoretto, in fondo il quadro epidemiologico dell’Italia – ha riconosciuto il virologo – è decisamente migliore di altri Paesi. E spero che questo possa confermarsi nel prossimo futuro grazie anche alla responsabilità di ognuno di noi soprattutto quando si viene a contatto con un contagiato senza segnalarlo. In questa fase – ha ammonito – il tracciamento e l’individuazione di focolai è fondamentale”.