L’ipertensione arteriosa colpisce più donne che uomini. Dopo la menopausa, l’incidenza dell’ipertensione aumenta drasticamente nelle donne di mezza età e in quelle più anziane.

Può portare ad altre malattie cardiovascolari come angina pectoris, infarto del miocardio e ictus. Quando si è ipertesi, la pressione arteriosa è sempre superiore all’intervallo normale, ad esempio 140/90 mmHg. Se non trattata, questa situazione può causare danni a lungo termine agli organi.

Tuttavia, la pressione può essere tenuta a bada con una corretta alimentazione. Vediamo come abbassarla velocemente.

Come abbassare la pressione bevendo alcuni tipi di bevande

Molte persone soffrono di ipertensione e ricorrono ai farmaci per tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Tuttavia, è anche possibile – e più facile di quanto si possa pensare – utilizzare alcuni rimedi naturali per gestire la condizione bevendo alcuni tipi di bevande.

Le cause della pressione alta sono tante: stress, cattive abitudini alimentari, fumo, scarsa attività fisica. Vediamo quali sono le migliori 4 bevande naturali che fanno abbassare la pressione.

Pressione alta come abbassarla con la barbabietola e mirtillo

La barbabietola è un alimento ricco di proprietà ed è consigliato per trattare la pressione alta. Bere almeno 250ml di succo di barbabietola al giorno aiuta a combattere anche la pressione alta secondo alcuni studi. Secondo uno studio del King’s College di Londra, i mirtilli sono antiipertensivi naturali. Il loro consumo giornaliero garantisce ottimi risultati sul controllo della pressione. Il merito è delle antocianine. Le dosi consigliate sono di circa 200g di mirtilli al giorno, ma si può preparare anche un ottimo succo di frutta con queste dosi.

Le altre due bevande

Il karkadè è una bibita dal colore rosso intenso e dal gusto leggermente aspro. E’ una bevanda estremamente dissetante. Secondo uno studio della Tufts University di Medford, negli Stati Uniti, il karkadè sarebbe utile per abbassare la pressione. Il consumo ideale è circa 3 tazze al giorno.

Il melograno ha una potente azione antiossidante, che aiuta a mantenere in salute la pelle e i reni, ma anche il fegato, il sistema immunitario, ecc. E‘ stato dimostrato che un consumo giornaliero e prolungato del succo di melograno, abbassi notevolmente i livelli di pressione sanguigna, portandola a valori ottimali.