Prurito intenso, cause e rimedi naturali

prurito-inteso-cause-e-rimedi-naturali

Il prurito intenso su tuttto il corpo, ci induce a grattarci per sentire un po’ di sollievo, anche se solo momentaneo, in quanto spesso l’atto di grattarsi aumenta l’irritazione e danneggia la cute. Nel caso in cui il prurito si localizzi in una porzione ben definita e limitata di pelle, le cause tendono ad essere legate a fattori esterni che agiscono a livello cutaneo.

Spesso, questa manifestazione dipende da motivi banali, come l’eccessiva sudorazione, l’estrema secchezza della cute o la puntura di un insetto. Oltre ad essere un sintomo tipico di problematiche della pelle, in qualche caso, il prurito può segnalare la presenza di malattie sistemiche più severe.

il prurito può essere indotto da stimoli pressoché banali. Basti pensare alla sensazione provocata da una vibrazione, un lieve tocco o il contatto ripetuto o prolungato con un agente irritante, come le fibre di lana o i detersivi per la casa particolarmente aggressivi. Anche le puntura di un insetto, come le zanzare, possono indurre prurito in forma localizzata.

Esistono, poi, molte affezioni della pelle primitive o secondarie ad altre malattie che si manifestano con questo sintomo.

Le cause di prurito più frequenti comprendono:

  • Secchezza della pelle eccessiva;
  • Dermatite atopica (eczema);
  • Dermatite irritativa da contatto;
  • Dermatite allergica da contatto;
  • Orticaria;
  • Psoriasi;
  • Dermatite erpetica;
  • Sudorazione eccessiva.

Rimedi naturali contro il prurito

Fai una doccia o un bagno freddo

L’acqua fredda è indicata per alleviare il prurito cutaneo.

  • Dato che il freddo è così efficace, fare una doccia fredda e far scorrere l’acqua fredda sulla zona della pelle pruriginosa si dimostrano soluzioni valide. Se preferisci fare un bagno, immergiti nella vasca piena d’acqua fredda il più a lungo possibile.
  • Se lo desideri, puoi aggiungere degli oli essenziali all’acqua per lenire la pelle e fermare l’irritazione. Versane 2-3 gocce nella vasca.
    • La camomilla romana è lenitiva e antinfiammatoria.
    • Il franchincenso (Boswellia frereana) può alleviare l’infiammazione della pelle.
    • La lavanda aiuta a ridurre lo stress e calma il prurito.
    • L’olio di calendula riduce la sensazione pruriginosa aumentando l’idratazione della pelle.
  • Evita i seguenti oli essenziali, perché sono noti irritanti: alloro, cannella, chiodi di garofano, citronella, cumino, verbena odorosa, origano, tagetes e timo.

Avena colloidale

I nostri nonni già sfruttavano le preziose virtù della farina di avena. Ma oggi è disponibile in commercio una forma colloidale che contiene delle micro-particelle, facilmente assimilabili dall’organismo. Si applica direttamente sulla cute insieme a dell’olio – se la pelle è secca. È eccezionale in caso di dermatiti da contatto, eruzioni cutanee ed eczemi. Se si tratta di una formazione con vescicole sierose è possibile applicare la polvere direttamente nella zona colpita.

Bucce di banana se la pelle è infiammata

E’ un ottimo sistema da adottare in caso di emergenza. Si sbuccia una banana e con la parte interna della buccia si sfrega delicatamente la pelle allo scopo di ridurre l’infiammazione. La buccia contiene molti antiossidanti che aiutano a migliorare la salute della cute.

Sandalo e incenso, l’accoppiata vincente

La polvere di sandalo (Santalum Album) è considerata uno dei migliori rimedi per dermatiti ed eruzioni cutanee, unita a quella di incenso ne viene potenziato l’effetto, svolgendo anche una potente azione antinfiammatoria. Puoi preparare una pasta di sandalo aggiungendo alla polvere una piccola quantità di idrolato di rosa – anch’esso utile in caso di irritazioni cutanee – mescolando fino ad ottenere un comporto omogeneo. Alla pasta puoi poi aggiungere alcune gocce di olio essenziale di sandalo. Applicala direttamente sulle zone colpite, più volte al giorno.

Aloe vera e curcuma

Infine, non si può non menzionare l’aloe vera, il rimedio più usato da sempre in tutto il mondo per curare la pelle. L’ideale è avere una pianta di aloe a disposizione e applicare direttamente la polpa sulle zone interessate; ma puoi anche acquistare il gel fresco e colto da poco. Miscela l’aloe con una piccola quantità di polvere di curcuma e alcune gocce di olio essenziale di lavanda. L’eruzione sparirà in tempi brevi.