Ridere fa bene al corpo e alla mente: Lo affermano diversi studi scientifici

126

Ridere è una capacità tipicamente umana, innata in ognuno di noi anche se, sempre più spesso, ci dimentichiamo l’importanza e l’effetto benefico che una sana risata può avere sul nostro cervello e sul nostro organismo.

Una bella risata è liberatoria, catartica addirittura: si ride perchè si è divertiti da qualcosa, ma anche per imbarazzo o per nervosismo, in una sorta di sfogo del corpo e della mente. Qualunque sia il motivo, ridere innesca una serie di processi positivi per il nostro organismo e quindi ci conviene farlo appena possibile.

L’elenco degli effetti positivi di una semplice risata vi stupirà: favorisce la circolazione e l’ossigenazione del sangue, permettendo in questo modo ai tessuti di rigenerarsi, stimola la produzione di endorfine, sostanze chimiche che hanno un effetto benefico sul sistema cardiovascolare. E’ un antidepressivo naturale, aumenta la pressione sanguigna e protegge le arterie, riduce ansia e stress, aumenta le difese immunitarie ma anche la creatività e l’intelligenza.

Vi sembra troppo? Pensate che ci sono diversi studi scientifici sull’argomento e che tutti concordano nell’affermare che una sana risata, come abitudine di vita, è un vero toccasana per cervello e corpo. Basti pensare al numero di muscoli che vengono coinvolti nella risata e allo sforzo che effettua anche il cervello per far ridere gli altri: l’arguzia denota creatività, intelligenza, rapidità di pensiero.

Una serata passata a vedere uno spettacolo di cabaret ci farà consumare 120 calorie l’ora: per questo, secondo alcuni specialisti, ridere può essere considerato una vera e propria cura. Uno studio indiano, pubblicato sull’International Journal of Medical Science, riporta addirittura la posologia di questa terapia: per stare bene bisognerebbe ridere dalle 10 alle 25 volte al giorno.

Ridere fa funzionare meglio il cervello

Ridere ci permette di liberarci dagli atteggiamenti mentali chiusi, troppo razionali e statici, ci aiuta a sviluppare una curiosità e un’intelligenza creativa che ci rende aperti, elastici e dotati di molteplici punti di vista. Un pensiero costantemente serioso diventa ripetitivo e pedante, le fissazioni producono ansia e stress, la rigidità assorbe le nostre energie impedendoci di vedere il problema sotto un’altra luce. Una bella risata nutre il cervello, libera sostanze che hanno una funzione benefica sul sistema immunitario e migliorano il tono dell’umore; tali sostanze, inoltre, eliminano lo stress aiutandoci a prevenire tutta una serie di disturbi ad esso correlati (attacchi di panico, depressione, ansia, malattie cardiovascolari).

Ridere è anche una terapia

Diverse ricerche hanno dimostrato che elevati livelli di stress e ansia causano un abbassamento delle naturali difese immunitarie del nostro organismo. Al contrario una bella risata, spontanea, di pancia, rappresenta un vero toccasana che ci aiuta a tenere lontano tensione, disagi e malattie. Ridere favorisce la circolazione e l’ossigenazione del sangue, permettendo in questo modo ai tessuti di rigenerarsi; la risata, inoltre, stimola la produzione di endorfine, sostanze chimiche che hanno un effetto benefico sul sistema cardiovascolare. Se si pensa che tutto ciò che condiziona lo stato emozionale di un individuo ha un impatto importante sul cuore, è facile comprendere quanto una semplice risata possa giovare alla nostra salute.

E pensate che esiste addirittura lo yoga della risata: inventato dal medico indiano Madan Kataria, è una sorta di esercizio che porta a ridere senza motivo, approfittando così di tutti i benefici della risata per il corpo e la mente, senza dover per forza aspettare che qualcuno o qualcosa ci faccia ridere di cuore.