La psoriasi è una malattia cronica e non contagiosa della cute. Generalmente si presenta sotto forma di chiazze e placche rossastre, spesso localizzate nelle ginocchia, nei gomiti, nel cuoio capelluto, nelle mani, nei piedi e nella regione sacrale.

I rimedi naturali contro la psoriasi

Esistono in commercio molti rimedi contro la psoriasi, ma solo alcuni possono considerarsi davvero rimedi naturali. Tra questi rimedi naturali contro la psoriasi rientrano sicuramente in elenco principi attivi che si assumono sottoforma di alimento “al naturale” da consumare frequentemente, ma anche tisane, infusi, pastiglie o cataplasmi. Eccone a seguire alcuni:

  • La soia, che contiene acidi grassi insaturi, è un’ottima protezione naturale di tutte le strutture di rivestimento dell’organismo come le membrane cellulari e il rivestimento cutaneo. I grassi insaturi evitano la morte precoce delle cellule e favoriscono la guarigione di vere e proprie dermatosi come la psoriasi, gli eczemi, i foruncoli.
  • Il carciofo, noto per gli effetti depurativi sui reni e sul fegato, favorisce l’eliminazione tossine e ha quindi riflessi positivi in molte malattie della pelle, come l’ orticaria, gli eczemi, la psoriasi appunto.
  • La dunlianella salina, un’alga rossa ad alto contenuto in acido alginico e beta-carotene, sostanze che si trovano anche nei pomodori e che hanno un alto potere antiossidante e curativo per le malattie degenerative e dermatologiche, come dermatite atopica e psoriasi.
  • La fumaria, anche nota come “manine di Gesù”, una pianta comune nelle campagne italiane, tradizionalmente usata per le sue proprietà depurative per il fegato e per la pelle; oggi vengono estratte le sostanze principali per fare da base per composti chimici per le medicine.
  • La viola del pensiero o viola tricolor è stata a lungo tempo impiegata nella tradizione popolare per le su proprietà depurative, per la pelle affetta da acne, eczemi, psoriasi e dermatiti di varia origine.
  • La centella asiatica, chiamata che erba della tigre, era nota e impiegata in passato per le sue proprietà eudermiche e malattie dermatologiche quali la psoriasi.
  • L’aloe vera è senz’altro uno dei trattamenti topici più popolari in questi casi. Grazie alle proprietà lenitive, antibatteriche e rinfrescanti, è un’alternativa efficace per ridurre al minimo l’irritazione, il dolore e l’arrossamento. Favorisce anche la prevenzione delle infezioni.
  • La curcuma è una spezia ad azione antinfiammatoria, appartenente alla famiglia dello zenzero. Il suo principio attivo, la curcumina, ha dato risultati positivi nel trattamento della psoriasi. Grazie all’effetto antibatterico e lenitivo, previene le infezioni e calma il bruciore.

Rientrano inoltre nei rimedi naturali contro la psoriasi, anche cure esterne particolari che si possono praticare ciclicamente, come la cura idrotermale o balneoterapia. I tipi di acque maggiormente impiegate nella psoriasi sono quelle bicarbonato calcio-magnesiache e quelle solfuree. Una proposta terapeutica molto interessante è, per esempio, la cura termale sul Mar Morto.

La diagnosi tempestiva, unita ai trattamenti adeguati ed efficaci, limita l’insorgenza di gravi disabilità, che compromettono pesantemente il quadro di salute generale dei pazienti.