Chi sa destreggiarsi tra i fornelli sa bene che la tecnologia moderna in cucina può aiutare moltissimo. Si fa ad esempio riferimento a preziosi alleati come i robot da cucina, elettrodomestici ormai quasi indispensabili per molte preparazioni e ricette: questi apparecchi possono infatti velocizzare non poco la preparazione dei cibi, offrendo diversi vantaggi.

Tipologie di robot da cucina

La famiglia dei robot da cucina è piuttosto ampia, perché accoglie diverse tipologie di dispositivi, ognuno dei quali progettato per una determinata circostanza. La prima distinzione importante va fatta a livello di numero di funzioni messe a disposizione dall’elettrodomestico. I robot più semplici sono quelli che hanno una sola funzione, come nel caso del taglio, del trito o del mescolamento. Si fa ad esempio riferimento ai tritatutto e ad altri apparecchi come le impastatrici planetarie.

I robot di fascia alta, nonché quelli con un prezzo superiore e professionali, sono gli apparecchi detti multifunzione, dunque con una serie di opzioni diverse messe a disposizione dello chef o dell’appassionato, come ad esempio gli apparecchi che impastano e che tritano, a seconda dell’accessorio utilizzato. Altri ancora danno la possibilità di unire funzionalità extra come la spremitura degli agrumi, o la frullatura.

Una menzione speciale la meritano i robot da cucina con funzione cottura, ovvero i più evoluti in assoluto. Si tratta di elettrodomestici molto costosi, dato che il loro prezzo può superare facilmente i 1000 euro, e progettati soprattutto per un impiego professionale. Va comunque specificato che oggi si possono trovare diversi modelli accessoriati e multifunzione, anche su una fascia di prezzo media.

Vantaggi dei robot da cucina

I vantaggi di un robot da cucina multifunzione sono essenzialmente due: permettono di accelerare la preparazione di molte ricette e offrono un pacchetto di funzioni molto ampio, dimostrandosi particolarmente versatili.

Naturalmente un robot di questo tipo può facilitare la preparazione delle ricette, ma comporta dei costi, non solo in termini di acquisto. Il loro utilizzo, infatti, presuppone un certo dispendio energetico, specialmente se l’appassionato ne farà un uso intensivo. Tuttavia, si tratta di spese che possono essere facilmente contenute informandosi sulle diverse soluzioni disponibili per la propria fornitura di luce e gas; leggendo le guide di VIVI energia, ad esempio, si può capire come beneficiare delle agevolazioni proposte dal mercato libero e quali sono le opzioni a disposizione, a seconda delle proprie esigenze di consumo e di risparmio.

In questo modo, si potrà esprimere il proprio potenziale ai fornelli facendosi affiancare dagli utilissimi assistenti robotici senza doversi preoccupare dei consumi, e l’unica cosa salata in cucina saranno le ricette, e non la bolletta a fine mese.

Tornando ai vantaggi dei robot da cucina, bisogna sottolineare la loro importanza anche nel settore dolciario: basti pensare alle planetarie e alle impastatrici in grado di dare un aiuto prezioso in fase di preparazione di molte ricette anche complesse. Con un robot da cucina al proprio fianco chiunque può vestire i panni di uno chef, dato che sono davvero semplici da usare.