La Santolina, arbusto dai fiori gialli e brillanti conosciuto e utilizzato già dalla medicina popolare per le sue importanti proprietà.

In lingua inglese, questa pianta aromatica è conosciuta come “cotton lavanda”. Già utilizzata dalla medicina popolare mediterranea e da quella africana come rimedio per vermi intestinali, problemi digestivi e dermatiti, ha proprietà antisettiche, antispasmodiche, fungicide, battericide e cicatrizzanti.

Non è tutto: secondo una recente ricerca pubblicata sulla rivista “Pharmacognosy Communications and opera” dell’Università di Setif (Algeria), le parti aeree della pianta vantano anche altre proprietà. Nelle conclusioni dello studio si legge che gli estratti di Santolina possiedono potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, rivelandosi una preziosa fonte naturale.

Una scoperta incoraggiante: con ulteriori esperimenti, i composti specifici responsabili di queste virtù possono essere identificati ed estratti per diverse applicazioni, sia nell’industria medica sia in quella alimentare.

A tal proposito va sottolineata l’importanza degli antiossidanti per la salute cardiovascolare, per la capacità di ridurre il rischio di cancro e demenza e per quella di migliorare il flusso del sangue.

Un ottimo digestivo

Al pari della camomilla, la santolina è in grado di favorire i processi digestivi. Risulta particolarmente efficace quando la digestione è compromessa dalla presenza di disturbi che colpiscono l’apparato gastrointestinale.

Quali gastrite, flatulenza e bruciori di stomaco. Inoltre, la crespolina si usa anche nel trattamento dell’atonia gastrica. E’ una condizione patologica caratterizzata da un’eccessiva dilatazione dello stomaco dovuta ad un’introduzione eccessiva di cibo o ad un problema di svuotamento gastrico.

Azione antispasmodica

Le sommità fiorite della crespolina sono in grado di ridurre la frequenza delle contrazioni della muscolatura liscia. Difatti, la pianta si impiega con successo nel trattamento della sintomatologia dolorosa che colpisce le donne nel periodo mestruale.

La santolina è in grado di lenire il dolore anche grazie all’azione sedativa da essa esercitata.

Vermifugo naturale

La santolina è un ottimo vermifugo in grado di inibire la proliferazione dei parassiti che infestano il nostro organismo. Le proprietà vermifughe sono presenti nei semi della pianta aromatica.