Speranza: “Vaccino anti-Covid sarà distribuito a tutti a fine marzo”

7003

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, fa il punto della situazione sia sulla situazione della diffusione del Coronavirus in Italia che sulle prossime misure da adottare. Inoltre, ospite di ‘In mezz’ora in più’, su Rai 3, Speranza parla anche del vaccino anti-Covid, spiegando che la sua distribuzione di massa “avverrà sicuramente alla fine del primo trimestre o alla fine del primo quadrimestre del 2021. L’auspicio è che i controlli che l’Ema ha già avviato sulle sperimentazioni più avanzate possano avere un esito positivo anche prima”.

Il ministro della Salute rivolge anche un appello ai cittadini: “Non è scritto nel cielo dove andremo a finire ma vedo una consapevolezza che non è all’altezza del momento che stiamo vivendo. Si torni allo spirito di marzo quando il comportamento delle persone ha fatto la differenza”.

Il ministro della Salute si proietta anche verso il futuro e verso il prossimo Natale: “Noi sappiamo che le misure che stiamo mettendo in campo, soprattutto nelle zone rosse, produrranno sicuramente degli effetti di abbassamento del contagio. Però c’è una variante decisiva che è il comportamento delle persone. Questo comportamento è quello che può veramente cambiare le cose”. Per Speranza, se “non invertiamo la curva” dei contagi il servizio sanitario “andrà in crisi e non possiamo stare qui a dire che tra qualche settimana sarà tutto a posto”.