Stop alle mascherine all’aperto, c’è la data: l’annuncio di Costa

Quando sarà possibile togliere le mascherine all’aperto?. La nuova indicazione ufficiosa arriva per bocca del sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

Stop alle mascherine all’aperto: l’indicazione di Costa

In alcune dichiarazioni riportate da ‘TgCom24’, Costa ha detto a proposito dei vaccini fino a ora somministrati in Italia: “Con questo ritmo supereremo tra giugno e luglio i 70 milioni, molti dei quali con monodose. Per questo giugno sarà un mese di svolta. Mantenendo questo trend, entro fine luglio si arriverà a poter togliere le mascherine all’aperto”.

‘Adnkronos’ riporta ulteriori dichiarazioni di Andrea Costa rilasciate a ‘Cusano Italia Tv’: “Sono convinto che il mese d’agosto potrebbe essere il mese perfetto per eliminare la mascherina all’aperto. Ne sono convinto perché dobbiamo dare prospettive ai cittadini, può servire da stimolo verso la ripresa e verso la fiducia per il piano vaccinale”.

Stop alle mascherine all’aperto: le parole di Locatelli

Proprio a proposito dello stop alle mascherine all’aperto, Franco Locatelli, coordinatore del Cts e presidente del Consiglio superiore di sanità, aveva dichiarato in precedenza a ‘Il Messaggero’: “Presto potremo iniziare a pensare di abbandonare i dispositivi di protezione individuale, ma solo all’aperto. Dopo la metà di luglio, prima è largamente prematuro”.

Stop alle mascherine all’aperto: cosa ha detto Vaia

Secondo Francesco Vaia, direttore dell’Istituto di Malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, l’obbligo di utilizzo delle mascherine all’aperto potrebbe essere tolto anche oggi, ma solo a determinate condizioni.

Al ‘Corriere della Sera’ ha spiegato: “Il momento giusto non è né luglio, né agosto. Le mascherine possono essere tolte anche oggi, però in un contesto sicuro, per esempio in cui si è tutti vaccinati o all’aperto oppure ancora in stanze arieggiate in cui è rispettato il giusto distanziamento”.