Sparatoria negli Stati Uniti: una famiglia di otto persone, tra cui 5 bambini, è stata trovata morta nella loro abitazione nello Utah.

Otto persone di una stessa famiglia, tre adulti e cinque bambini, sono state trovate morte in casa con ferite da arma da fuoco a Enoch, nello stato dello Utah. La polizia sta indagando per cercare di ricostruire quanto accaduto.

Sparatoria in casa nello Utah

Secondo quanto riporta la Cnn, la sparatoria è avvenuta mercoledì sera a Enoch, cittadina di circa 8 mila abitanti nello Stato dello Utah, a 400 chilometri a sud di Salt Lake City.

Un’intera famiglia, composta da 3 adulti e 5 bambini, è stata trovata morta all’interno dell’abitazione, sui corpi ferite da arma da fuoco.

Utah, sterminata una famiglia

È stata la polizia a scoprire la strage nel corso di un controllo, secondo quanto riferito dalle autorità cittadine. Le informazioni su quanto accaduto sono ancora poche e frammentarie.

Al momento non è stato reso noto l’identità delle vittime e i loro rapporti di parentela. Né quando e come sarebbe avvenuta la sparatoria. Da quanto emerso sarebbe stata la scuola locale ad allertare la polizia perché i bambini non andavano a lezione da due giorni.

“I nostri cuori vanno a tutte le persone colpite da questa violenza insensata. Tenete la comunità di Enoch nelle vostre preghiere”, ha twittato il governatore dello Utah Spencer Cox.