Sviluppo sostenibile

Micro chip per controllare le nascite in modalità wireless

Addio vecchi contracettivi.Un team di ricercatori sta sviluppando un microchip sul quale i farmaci da assumere possano essere pre-caricati e quindi impiantati nel nostro corpo. Con il solo uso di un telecomando, il medico sarà...

con acqua e CO2 il primo carburante per jet

Acqua e anidride trasformata in carburante con l'utilizzo dell'energia solare, è questo l'obbiettivo del progetto di ricerca Solar-jet , finanziato dall'Unione europea.E' stato prodotto il primo “carboturbo” in condizioni di laboratorio avvalendosi di luce solare simulata,una...

Energia: nel 2020 possibile nascita di 475mila energy community

Nel 2020 potrebbero essere 475mila le Energy Community italiane: comunità localizzate territorialmente formate da industrie, condomini, ospedali, centri commerciali, pubbliche amministrazioni, per autoprodurre e consumare energia in modo intelligente. Attraverso queste forme di 'eCollaboration', si...

Osteoid il guanto stampato in 3D al posto del gesso

Osteoid potrà sostituire il gesso essendo più leggero del classico gesso, è un guanto stampato in 3D dal designer Deniz Karasahin, in grado di diminuire i tempi di guarigione di una frattura, anche di dieci...

Opere d’arte restaurate con l’utilizzo di batteri

Si sono aperti nuovi orizzonti per il restauro delle opere d’arte grazie all’utilizzo di batteri.Nuove ricerche sono state condotte presso il gruppo di Microbiologia Ambientale e Biotecnologie Microbiche dell'Unità tecnica Utpra dell'Enea, dove sono state...

Vagina biotech impiantata con successo su quattro ragazze

I ricercatori del Wake Forest Baptist Medical Center hanno realizzato in laboratorio la prima vagina sintetica, un organo realizzato per donne nate con malformazioni oppure che hanno avuto un cancro o delle lesioni.Le ragazze sottoposte...

Cibo stampato in 3d per pazienti con difficoltà nella deglutizione

Rivoluzione in campo culinario.Cibo realizzato con una stampate in 3D sarà in grado di essere ingerito dai pazienti che hanno difficoltà nella deglutizione.Un'invezione della Biozoon, azienda tedesca che utilizza la cucina molecolare per la realizzazione...

Quanto può inquinare internet? ecco come scoprirlo

Quanto può inquinare internet? Lo strumento che sempre più sta diventando parte integrante del nostro modo di vivere è responsabile per ben il 2% delle emissioni di CO2 in tutto il mondo.Oggi sul sito CO2Web.it è possibile quantificare...

È in orbita Sentinel 1A, bodyguard della Terra – Video

E già in orbita Sentinel-1A, il primo satellite bodyguard della Terra,che controllerà lo stato di salute del nostro pianeta da una altezza di circa 700 chilometri.Il lancio del satellite è avvenuto dalla base equatoriale di...

Arrivano dallo spazio le prime immagini in 3d di un ciclone

Arrivano dallo spazio le prime immagini in 3d di un ciclone a circa 1.600 chilometri a Est del Giappone.L'immagine è stata inviata dal satellite Global Precipitation Measurement (Gpm), lanciato dalla Nasa e dall'Agenzia spaziale giapponese...

Hp lancia sul mercato consumer la prima stampante 3D

Hewlett-Packard una delle maggiori aziende di stampanti, è pronta a lanciare a giugno la sua prima stampante 3D.Il mercato delle stampanti 3D non è attualmente servito da colossi come Hp, ma da una serie di...

WiTricity, nuovo sistema di energia wireless domestica

Si chiama WiTricity una delle ultime frontiere del sistema di distribuzione wireless di energia. Adatto agli ambienti domestici, il WiTricity è un innovativo sistema di erogazione di energia senza cavi, sviluppato dalla società di ingegneria...

La produzione di “energia sporca” prosciuga l’Europa

La produzione di energia da centrali nucleari,gas e carbone consuma circa la metà dell'acqua usata in tutta europa.A lanciare l'allarme sul considerevole impiego di questo “bene prezioso”,il 44%, arriva dall'ultimo rapporto "Risparmiare l'acqua con l'eolico"...

Italo a scuola, lezione di mobilità ecologica

Roma, 10 marzo 2014 - Dalle rotaie alla cattedra: docente Italo. Il progetto “Esperienza Italo”, lanciato nel 2012 e rivolto agli studenti di scuole elementari, medie e superiori, anche quest’anno corre tra i banchi di...

App per smarphone fa diagnosi profonda dell’occhio

Hai problemi alla vista? necessiti di una visita oculistica?presto la soluzione arriverà attreverso un dispositivo per smarphone. A svilupparlo un team di ricercatori della Stanford University, in California.Il dispositivo permetterà di ottenere fotografie ad alta...

Facebook, con i droni alla conquista di una connettività universale

Facebook la società di Mark Zuckerberg pronta a realizzare l’obiettivo di una connettività universale attraverso l’acquisizione di Titan Aerospace, azienda texana produttrice di droni alimentati da energia solare.A rivelarlo il blog TechCrunch secondo cui l’affare...

Tre robot a servizio delle persone anziane

Pisa - Tre Robot aiuterranno le persone anziane nei compiti e nelle incombenze di ogni giorno, come consegnare la spesa a domicilio, portare via i rifiuti, allertarsi quando arriva l’ora per assumere le medicine e,...

Nuova intesa Eni – Cnr sulle energie pulite e rinnovabili

Operativo dal 2009, l’accordo che vede Eni e Cnr protagoniste di congiunte attività di ricerca e di sviluppo nel settore delle energie pulite e rinnovabili è stato efficacemente prorogato per altri quattro anni, garantendo così...

Il Mondo rischia il Black out generale, ecco perchè

Viviamo in una società sempre più dipendente da dispositivi tecnologici e un consumo esagerato di energia elettrica,potrebbe generare black out sempre più frequenti.Questo è quanto è emerso da uno studio curato da Steve Matthewman professore...

Outernet, dallo spazio internet free per tutti

Il progetto Outernet, sviluppato dall’organizzazione no-profit Media development investiment found,mira a rendere la Rete accessibile per tutti. Secondo uno studio recente, solo il 60% della popolazione mondiale possiede connessioni senza restrizioni. Il sistema funzionerà con...

Outernet: internet gratis dallo Spazio

Con una flotta di satelliti disposti nello Spazio e un sistema di segnali Dvb, chiunque potrà collegarsi ad internet. Questo il progetto Outernet, sviluppato dall’organizzazione no-profit Media development investiment found. Quest’invenzione-ancora in fase di lancio-...

Altre Notizie