Forti temporali, ma anche grandine in arrivo nelle prossime ore sull’Italia. Il fronte temporalesco sopraggiunto venerdì sull’Italia si sta muovendo a grandi passi verso le regioni del Sud e sarà proprio su queste aree dove l’atmosfera si manterrà a tratti ancora assai agitata.

Vediamo dunque come evolverà il quadro meteorologico nelle prossime ore.

Mentre sulle regioni del Nord, su quelle del Centro e sulle due isole Maggiori la mattinata trascorrerà all’insegna del tempo via via sempre più tranquillo e in gran parte soleggiato, molte aree del Sud peninsulare, col passare delle ore, saranno a rischio di qualche pioggia anche sotto forma di rovescio più probabili tra la Calabria, la Basilicata e la Puglia. Su queste zone non escludiamo anche qualche fenomeno temporalesco.

Anche il pomeriggio seguirà un percorso molto simile alla mattinata mostrandoci un’ostinata instabilità ancora a ridosso delle medesime regioni del Sud dove potranno scoppiare anche forti temporali accompagnati pure da locali grandinate, seppur in fase di graduale attenuazione verso il calar del sole.

Sul resto del Paese invece, l’atmosfera continuerà a rimanere decisamente più quieta con la sola presenza di nubi sparse al Centro e qualche isolato rovescio o breve temporale sui comparti alpini e prealpini del Nordest.

Infine, sul fronte termico, segnaliamo un moderato e generale aumento delle temperature massime fatta eccezione per il Sud peninsulare dove i capricci del tempo costringeranno i termometri a mantenersi fermi o addirittura in temporanea flessione.