Marcell Jacobs, il velocista azzurro con il clamoroso tempo di 9″84, record non solo italiano ma europeo, è approdato alla finale dei 100 metri a Tokyo 2020, la gara più prestigiosa delle Olimpiadi, in programma alle 14.50.

E’ il primo italiano in assoluto a riuscire nell’impresa. Jacobs è arrivato terzo nella propria semifinale, dietro al cinese Su (record asiatico) e allo statunitense Baker.

Niente da fare invece per Filippo Tortu. Il velocista azzurro è stato eliminato dalla propria semifinale: per lui un tempo di di 10″16, settimo. “Ho fatto una buona gara, ma peggio di sabato. C’è chi se l’è meritata più di me, il livello è alto ma alla fine queste sono le Olimpiadi. Non sono soddisfatto del risultato, ma sono orgoglioso del percorso che ho fatto”, sono le sue parole alla Rai.