Da oggi i cittadini ucraini potrebbero avere uno strumento in più per mettersi in salvo per tempo dai bombardamenti russi. Google ha infatti annunciato che tutti i possessori di uno smartphone Android residenti in Ucraina e che si trovano in una zona dove sono previsti nuovi attacchi riceveranno un avviso sul proprio smartphone.

L’annuncio di Google

Come riporta il sito esperto di temi tecnologici The Verge, l’azienda statunitense ha annunciato questa novità sul proprio blog. La compagnia ha spiegato di essere al lavoro insieme al governo ucraino per implementare un sistema di allerta per i telefoni Android dei cittadini presenti nel Paese.

Come funzionerà l’allerta Google

Google, riporta The Verge, ha spiegato che milioni di persone in Ucraina fanno affidamento sugli avvisi che li informano di attacchi imminenti per scappare e poter raggiungere così luoghi più sicuri. Il sistema Android lavorerà con i messaggi di allarme inviati dal governo ucraino. Per realizzare il servizio è stato adattato un sistema che era stato introdotto per i terremoti.

Allertati anche senza sirene

L’integrazione di Android potrebbe risultare importante per i cittadini ucraini che si trovano lontano dai tradizionali sistemi di allarme come le sirene. Agli utenti Android arriverà una notifica geolocalizzata e questo potrebbe consentire a quante più persone possibili di non farsi sorprendere dai bombardamenti.