Uefa: ‘Eriksen stabilizzato e portato in ospedale’

Il giocatore Christian Eriksen è stato trasferito in ospedale ed è stato stabilizzato”. Lo afferma la Uefa sul proprio canale Twitter, a proposito delle condizioni di Christian Eriksen dopo il malore avuto in campo dal giocatore.

Christian Eriksen è vigile e cosciente mentre viene trasportato in barella fuori dal campo appare su una immagine che circola sui social e che sembra rassicurante sulle sue condizioni dopo il grande spavento per il malore in campo durante Danimarca-Finlandia. Eriksen è stato a lungo a terra privo di sensi mentre gli veniva praticato il massaggio cardiaco. 

Il giocatore si è improvvisamente accasciato a terra. Immediatamente soccorso gli stanno praticando il massaggio cardiaco. Un frammento video che circola in rete ritrae Eriksen improvvisamente barcollare vicino alla bandierina del calcio d’angolo e piegarsi in avanti. Il giocatore viene colpito a un ginocchio dal pallone poi collassa a terra con gli occhi sbarrati, venendo circondato dai compagni.

Sono stati attimi di grande paura a Copenaghen. Sono almeno cinque minuti che il gioco è fermo per soccorrere Eriksen, a terra provo di sensi. Al giocatore stanno praticando il massaggio cardiaco mentre i giocatori di Danimarca e Finlandia sono visibilmente sconvolti. La moglie di Eriksen è in campo in lacrime dopo che il marito si è accasciato privo di sensi durante Danimarca-Finlandia. Le squadre stanno rientrando negli spogliatoi mentre il giocatore viene portato via in barella coperto dai compagni e un telo. La gara è stata naturalmente sospesa. 

La partita Danimarca-Finlandia in corso a Copenaghen è stata sospesa a causa di una emergenza medica. Così un tweet dell’Uefa, dopo il grave malore che ha colpito in campo il danese Eriksen nel finale del primo tempo