Vaccino, annuncio di Speranza: ecco cosa cambia per vaccini e variante Delta

il ministro della Salute Roberto Speranza ha fatto un nuovo annuncio che riguarda l’estate e le prime dosi di vaccino. Intervenuto a margine di una visita all’ospedale di Santo Stefano, a Prato, Speranza ha guardato al futuro.

“Il nostro obiettivo concreto – ha detto il ministro – è di vaccinare tutti gli italiani che lo vogliono con la prima dose entro la fine dell’estate“.

“Le mascherine, su cui da oggi facciamo un piccolo passo all’aperto, sono e restano un elemento fondamentale della nostra strategia. Le mascherine sono e restano un elemento essenziale per combattere il Covid”, ha sottolineato il ministro della Salute, come riporta Ansa.

Oggi è un giorno bello perché tutto il nostro Paese da oggi è in area bianca e possiamo permetterci qualche libertà in più, ma dobbiamo continuare sulla strada della prudenza e della cautela – ha aggiunto Speranza – perché la battaglia non è ancora vinta, il virus circola ancora in maniera significativa, siamo molto attenti con le varianti e a quello che sta accadendo in altri paesi in Europa e nel mondo, quindi è giusto continuare con questo percorso di gradualità facendo un passo alla volta ma con grandissima attenzione”.

“A questa mattina 13 milioni e 700.000 persone hanno già scaricato il ‘green pass’ ed io penso che questo sia già un fatto molto positivo, perché segnala che c’è una grande attenzione e questo meccanismo che abbiamo costruito anche a livello europeo sta funzionando”, ha continuato Roberto Speranza.

“È chiaro – ha concluso rispondendo a chi gli ha chiesto se con gli effetti della variante Delta cambieranno le modalità per accedere al ‘green pass’ – che tutte le altre valutazioni verranno fatte passo dopo passo”.