Novità per quel che riguarda le conversazioni private su Messenger. Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, ha voluto mettere in guardia gli utenti dagli screenshot delle chat private di Messenger. Vediamo di che cosa si tratta.

Il CEO della società Meta, come riporta l’Independent ripreso da Leggo.it, ha diramato un avvertimento agli utenti che sono soliti fare gli screenshot dei messaggi. Nel dettaglio, Zuckerberg ha fatto sapere che la persona sarà avvisata se la sua conversazione è stata screenshottata.

“Nuovo aggiornamento per le chat di Messenger crittografate end-to-end in modo da ricevere una notifica se qualcuno cattura lo screenshot di un messaggio che scompare”, ha scritto Zuckerberg insieme a uno screenshot di una conversazione con sua moglie, Priscilla Chan.

Le novità non finiscono qui. “Stiamo anche aggiungendo GIF, adesivi e reazioni anche alle chat crittografate“, ha aggiunto. L’annuncio segue un aggiornamento della piattaforma di messaggistica Facebook. La funzione è stata finora introdotta negli Stati Uniti e a quanto pare dovrebbe essere adottata per gli utenti di Facebook in Europa nelle prossime settimane per ragioni di sicurezza.

Intanto ha suscitato clamore la notizia che proprio Facebook sta attraversando un momento delicato. In questi giorni Meta ha pubblicato i risultati del quarto trimestre fiscale del 2021. Risultati che investitori hanno giudicato deludenti. La cosa più preoccupante è che per la prima volta dalla sua creazione sono diminuiti gli utenti giornalieri su base trimestrale.

Indizio, questo, del fatto che probabilmente Facebook è ormai incapace di attrarre nuovi utenti, soprattutto i più giovani che si stanno rivolgendo ad altre piattaforme, TikTok in primis. La conseguenza immediata è stata il crollo del titolo azionario di Meta alla Borsa di Wall Street. Un calo di più del 20% del suo valore di mercato. Lecito dunque pensare che cosa ne sarà di Facebook da qui a qualche anno.